XXIV Tertio Millennio Film Fest – Vita nuova

Vita Nuova. Dove c’è pericolo cresce anche ciò che salva” è il titolo della XXIV edizione del Tertio Millennio Film Fest, il festival cinematografico del dialogo interreligioso della Fondazione Ente dello Spettacolo. «Un titolo che rimanda a Dante Alighieri nel 700° anniversario della sua morte, muovendo dall’idea di rinascita, che diventa oggi un invito a guardare oltre la pandemia, a costruire un orizzonte ampio che superi, comprendendola, l’esperienza della perdita, della lacerazione individuale e sociale, della crisi» dichiarano Marina Sanna e Gianluca Arnone, direttori artistici del festival.

Attraverso i film in concorso, una selezione ampia di pellicole provenienti da tutto il mondo, verrà affrontato un percorso di “vita nuova” alla ricerca di “ciò che salva” individui e comunità nel caos e nello smarrimento di questo tempo.

La XXIV edizione del festival, nato per volere di Papa Giovanni Paolo II, si svolgerà dal 23 febbraio al 2 marzo 2021 online sulla piattaforma MYmovies. Per ciascun film in concorso viene proposta la presentazione del regista e un commento critico a cura della redazione della Rivista del Cinematografo, il tutto in forma di playlist di video disponibili sulla piattaforma nell’area dedicata al festival. Al concorso internazionale di lungometraggi, si affianca una selezione di cortometraggi che dà spazio alle voci emergenti della cinematografia italiana e internazionale.

A valutare i film in concorso due giurie espressione delle comunità religiose che attraverso il cinema dialogano e si confrontano, come la comunità cattolica, protestante, ebraica, musulmana, buddhista e induista.

Completa il programma l’esperienza di formazione allo sguardo proposta dalla Fondazione agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola del Miur e del Mibact.

Il festival, associato all’AFIC, si svolge con il contributo della DG Cinema e Audiovisivo del MiBACT, il patrocinio della Regione Lazio e dell’Assessorato alla Crescita Culturale del Comune di Roma, con il Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede, il Pontificio Consiglio della Cultura, il Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso, l’Ufficio Nazionale per le comunicazioni sociali della Conferenza Episcopale Italiana, l’Ufficio Nazionale per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso della CEI, il Cortile dei Gentili, il Pitigliani – Centro Ebraico Italiano, l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, la Comunità Religiosa Islamica Italiana, l’Unione delle Comunità Islamiche d’Italia, l’Associazione Internazionale Protestante Cinema INTERFILM, l’Associazione Protestante Cinema “Roberto Sbaffi”, l’Unione Induista Italiana, l’Unione Buddhista Italiana.

Elenco dei film in programma