Pavel G. Vesnakov

Regista, sceneggiatore e montatore, Pavel G. Vesnakov si è laureato nel 2011 presso la Nuova Università Bulgara. Tra i registi bulgari di maggior successo, è noto per le sue idee provocatorie e per i film fortemente realistici, che analizzano il contesto della moderna società bulgara e i rapporti interpersonali. Ha scritto e diretto la trilogia di cortometraggi “Inches of Suburbia”, che si compone di tre parti: Trains (2011), The Paraffin Prince (2012) e Pride (2013). La trilogia è stata programmata in diversi festival internazionali, tra cui l’ISFF Clermont-Ferrand, il Locarno Film Festival e il Sarajevo Film Festival. Vesnakov ha ottenuto numerosi riconoscimenti tra cui, nel 2014, il Grand Prix al Clermont-Ferrand e la candidatura agli EFA European Film Awards per Pride. Nel 2015, con il suo corto Zeus, ha vinto il premio della Robert Bosch Foundation. Ha inoltre partecipato ai programmi Talents della Berlinale e del festival di Sarajevo. Dal 2016 ad oggi ha diretto anche le tre serie TV di maggior successo in Bulgaria: Father’s Day, Devil’s Throat e Stolen Life. German Lessons è il suo primo lungometraggio.

 

FILMOGRAFIA

Trains (cm, 2011); The Paraffin Prince (cm, 2012); Pride (cm, 2013); Zeus (cm, 2015); Chimera (cm, 2019); Endangered Species (cm, 2019); Father’s Day (serie TV, 2019); Devil’s Throat (serie TV, 2019); Stolen Life (serie TV, 2019-20); German Lessons (2020); Windless (2021)

Argomenti