Nell’ottobre 2015, un piccolo gruppo di fan del film “Il buono, il brutto e il cattivo” (Sergio Leone, 1966), arriva alla location della scena finale del film a Burgos. Dopo 49 anni abbandonati e coperti dalla vegetazione questi volontari fingono di scavare e restituire il mitico cimitero di Sad Hill alla vita. La notizia vola e per mesi persone provenienti da tutta Europa vengono ogni fine settimana a partecipare alla ricostruzione del luogo. Sad Hill Unearthed esplora i sogni e le motivazioni dei fan ma anche il modo in cui arte, musica e cultura toccano le persone, fino a diventare per loro un’autentica esperienza di ricerca e trascendenza.

V.O. con sottotitoli in italiano